L’Italia ebraica

Alla scoperta del patrimonio storico-artistico italiano da una prospettiva insolita

L’Italia ebraica

Alla scoperta del patrimonio storico-artistico italiano da una prospettiva insolita

Il “Bel Paese” ha da sempre giocato un ruolo importante nella storia ebraica. Da Nord a Sud tutte le città d’Italia celano una storia da raccontare, di comunità che sono fiorite, che sono scomparse o cambiate nel tempo.

La Key Tre Viaggi organizza degli itinerari ebraici in tutta Italia che ti faranno conoscere le principali città italiane da una prospettiva insolita: non ammirerete solamente le bellezze storiche e artistiche delle città visitate, ma scoprirete il ricchissimo patrimonio ebraico che esse custodiscono.

Pensate che a Ostia, vicino a Roma, si trova la più antica Sinagoga d’Occidente, di cui ora si possono vedere i resti. Ma tutt’ora ci sono moltissime sinagoghe incantevoli ancora attive in tutta Italia, a Venezia, Firenze, Napoli e Casale Monferrato.

Potrete imparare i dialetti giudaico-italiani, oppure seguire le orme di Joyce e Freud attraverso i percorsi letterari di Trieste; ma anche sorprendervi davanti ai manoscritti ebraici che si trovano agli Uffizi o nei Musei Vaticani!

Se vi avventurate in un bagno rituale medievale della Puglia o della Sicilia, in una biblioteca di Firenze, o in un archivio di famiglia a Livorno, aspettatevi di scoprire dei tesori storici o di ritrovare una comunità vitale.

Su www.keyjewishtour.it (sito in inglese) potete scoprire alcuni esempi di tipologie di tour ebraici in Italia.

Per qualsiasi informazione o personalizzazione dei nostri pacchetti scriveteci e vi assisteremo nell’ideazione e nella realizzazione del vostro tour. Vi aiuteremo ad individuare gli itinerari che soddisfano al meglio le vostre richieste, a scoprire siti affascinanti, opere d’arte incantevoli, assieme ai deliziosi sapori della cucina italiana che renderanno indimenticabile il vostro viaggio.

Gabriella

incentive, team building e itinerari ebraici

+39 040 6726721
incoming@keytreviaggi.it

Pin It on Pinterest

Share This